Piccoli Gesti, Grandi Crimini

Campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di mozziconi e piccoli rifiuti nell’ambiente.

Piccoli gesti, grandi crimini è al suo quarto anno di vita.

Dal 2020 ad oggi è cresciuto e si è arricchito di nuovi obiettivi, nuove attività, nuove mete e nuovi messaggi da lanciare al pubblico per sensibilizzare il più possibile sulla questione ambientale.

La scena è sempre la stessa e anche le parole usate da chi, macchiandosi del crimine del littering, tenta di giustificare i propri comportamenti anti-ambientalisti.

Bottiglie di plastica, tappi di bottiglia, bastoncini di cotone insieme ai mozziconi di sigaretta sono i rifiuti più infestanti per le nostre strade, le nostre spiaggie e le aree verdi. ​

Tutto ciò per allargare il raggio d’azione del progetto ed intervenire non solo contro l’abbandono insensato e indiscriminato di mozziconi, ma anche di tutti quei rifiuti di plastica di cui l’ambiente, e anche noi, faremmo volentieri a meno.

I numeri contano

Dal 2020 ad oggi abbiamo risparmiato all’ambiente:

-3.164.676

Mozziconi

Il littering

Non lo conosci, ma lo fai​

Hai mai abbandonato volontariamente un mozzicone di sigaretta, un fazzoletto o un pezzo di plastica, anche piccolo, nell’ambiente? Quello è littering; l’abbandono spesso consapevole e irrispettoso di piccoli rifiuti. Circa il 55% delle sigarette vengono fumate fuori casa, il 60% di queste fuori da negozi, bar e ristoranti, e quasi il 40% vengono gettate nell’ambiente.​

Come arrivano le cicche
in mare?​

Un viaggio che è un’Odissea​

Gettati in strada, nei tombini, nelle aree verdi, in spiaggia, i mozziconi – con l’aiuto di vento e pioggia – si fanno strada nelle fogne, lungo i fiumi e, alla fine, nei nostri mari, dove rilasciano centinaia di sostanze nocive dannose per gli organismi acquatici. Senza dimenticare che attraverso il consumo di pesce e mitili queste sostanze arrivano sulle nostre tavole e nei nostri piatti.​

Normativa SUP​
- Single use plastic -​

Quando la coscienza collettiva non basta,
l'UE interviene​

Hai mai abbandonato volontariamente un mozzicone di sigaretta, un fazzoletto o un pezzo di plastica, anche piccolo, nell’ambiente? Quello è littering; l’abbandono spesso consapevole e irrispettoso di piccoli rifiuti. Circa il 55% delle sigarette vengono fumate fuori casa, il 60% di queste fuori da negozi, bar e ristoranti, e quasi il 40% vengono gettate nell’ambiente.​

Il littering

Hai mai abbandonato volontariamente un mozzicone di sigaretta, un fazzoletto o un pezzo di plastica, anche piccolo, nell’ambiente? Quello è littering; l’abbandono spesso consapevole e irrispettoso di piccoli rifiuti. Circa il 55% delle sigarette vengono fumate fuori casa, il 60% di queste fuori da negozi, bar e ristoranti, e quasi il 40% vengono gettate nell’ambiente.​

Come arrivano le cicche in mare?​

Gettati in strada, nei tombini, nelle aree verdi, in spiaggia, i mozziconi – con l’aiuto di vento e pioggia – si fanno strada nelle fogne, lungo i fiumi e, alla fine, nei nostri mari, dove rilasciano centinaia di sostanze nocive dannose per gli organismi acquatici. Senza dimenticare che attraverso il consumo di pesce e mitili queste sostanze arrivano sulle nostre tavole e nei nostri piatti.​

Normativa SUP​
-Single use plastic-

Niente più bastoncini cotonati per l’igiene personale, a meno che non siano organici al 100%, niente più cannucce di plastica nei drink, niente più vaschette di plastica per il cibo d’asporto…​

Dal 14 gennaio 2022 in Italia è attiva la Direttiva SUP che limita l’utilizzo e la vendita di prodotti di plastica monouso, responsabili ogni anno di enormi danni all’ambiente.​

I risultati parlano chiaro

Confronta la mappa pre e post attività​

Il monitoraggio effettuato prima, durante e dopo il nostro intervento, ci aiuta a misurare con una certa precisione il risultato ottenuto dal progetto sulle aree d’interesse.

In questa sezione puoi accedere alle mappe delle zone monitorate, quantificare le percentuali di rischio ambientale e confrontarle con i risultati dei nostri interventi. Ti accorgerai della differenza!

Non ti basta?!

Video recap 2023

Video recap 2022

Video recap 2021

Video recap 2020

Piccoli gesti, grandi crimini in Europa

Nel 2021 anche Grecia, Croazia e Spagna hanno aderito al progetto

Dopo l’esordio di Sorrento nell’estate 2020, Piccoli gesti, grandi crimini ha bissato la sua fama uscendo fuori dai confini italiani per sensibilizzare anche popoli con abitudini diverse dalle nostre ma non, a quanto pare, quando si parla di rifiuti.

Piccoli gesti, grandi crimini in Europa

Dopo l’esordio di Sorrento nell’estate 2020, Piccoli gesti, grandi crimini ha bissato la sua fama uscendo fuori dai confini italiani per sensibilizzare anche popoli con abitudini diverse dalle nostre ma non, a quanto pare, quando si parla di rifiuti. ​